Fondo Kyoto 2012

Vogliamo segnalarvi una notizia molto importante: dal 15 Marzo  è attivo il Fondo Kyoto 2012, con una dotazione di 600 milioni di euro  per 3 anni dalla Cassa Depositi e Prestiti per ridurre le emissioni inquinanti

In pratica il Fondo Kyoto 2012 consiste nella possibilità di avere accesso ad un prestito a tasso agevolato e in una sorta di  sportello virtuale che rimarrà aperto sino al 14 Luglio per poter presentare le domande di  prestiti.

Il tasso agevolato previsto dal Fondo Kyoto 2012 è pari allo 0,50% annuo ed è prevista una durata massima di finanziamento pari a 6 anni per privati e ben 15 anni per i soggetti pubblici.

Il Fondo Kyoto 2012 è stato istituto nel 2007 dalla Legge Finanziaria 2007 con l’esplicito obiettivo di elargire finanziamenti a progetti che aiutino il nostro paese a rispettare i vincoli imposti dal Protocollo di Kyoto, il trattato internazionale di ci vi abbiamo più volte parlato (protocollo di Kyoto, cosa sancisce) e che stabilisce le linee guida per ciascun paese per arrivare a ridurre le emissioni inquinanti e di conseguenza arginare il fenomeno del riscaldamento globale.

Chi può beneficiare dei fondi previsti dal Fondo Kyoto 2012?: il fondo è aperto a mlte categorie fra cui ovviamente le imprese ed i soggetti pubblici ma anche le persone fisiche, i condomini, associazioni e fondazioni.

Variano comunque le percentuali di agevolazione in funzione del soggetto che fa richiesta, eccovi alcuni esempi:

90% per i soggetti pubblici

70% per i soggetti privati

Cosa finanzia il Fondo Kyoto 2012: vi riportiamo un estratto dalla sintesi per la stampa rilasciata in seguito alla conferenza stampa di presentazone

progetti che riguardino l’installazione di Impianti di microcogenerazione  diffusa: gas naturale, biomassa vegetale solida, biocombustibili liquidi di origine vegetale, biogas.

installazione di impianti  da fonti  rinnovabili per la generazione di elettricità o calore  (eolico, idroelettrico, solare termico, biomassa, fotovoltaico)

progetti che abbiamo come scopo il risparmio energetico e l’incremento dell’efficienza negli  usi finalid ell’energia

Potete avere tutte le informazioni necessarie sul Fondo Kyoto 2012 sul sito http://www.cassaddpp.it/cdp/index.htm.

E’ anche disponibile un Numero verde 800098754 che potrete chiamare per avere ulteriori informazioni sul Fondo Kyoto 2012

 

 

Condividi questo articolo: 




 

Altre Notizie