Marcel Kalberer,esempio di architettura organica

Sorgerà nei pressi del ponte sull’Adige a Lana Postal la struttura per manifestazioni progettata da Marcel Kalberer, come esempio di architettura organica
Salice al posto del cemento, rami al posto dell’acciaio. Sorgerà nei pressi del ponte sull’Adige a Lana Postal la struttura per manifestazioni progettata da Marcel Kalberer, come esempio di architettura organica. Tempi di costruzione previsti: appena sei giorni, dal 16 al 21 aprile, per piantare e intrecciare i rami di salice che daranno vita all’edificio di 100 mq caratterizzato da semplicità e minimo utilizzo di materiale possibile. La costruzione della cupola si basa sulla tecnica dei “gusci a griglia”, così come è stata sviluppata da Frei Otto, il progettista dell’Olympiastadion di Monaco, utilizzando un materiale sostenibile ed economico. Tutti sono chiamati a partecipare al cantiere-workshop, contribuendo ai lavori e imparando al tempo stesso la tecnica basata sull’abilità artigianale. L’architetto Marcel Kalberer ha portato a termine, negli ultimi 20 anni, oltre 60 costruzioni in salice. Utilizza questa materia prima per le sue costruzioni dal 1984, mentre dal 1989 si dedica anche alle costruzioni in bambù.

Condividi questo articolo: 




 

Altre Notizie