Caccia alle balene: buone notizie

Il contesto di crisi economica potrebbe portare la maggiore azienda islandese a terminare la caccia ai cetacei

Decine di grandi balene potrebbero aver salva la vita grazie al mancato rinnovo di una deduzione fiscale destinata ai loro cacciatori.

Secondo i media islandesi, infatti, Kristjan Loftsson, responsabile della maggiore impresa del settore, in seguito al mancato accordo con i suoi dipendenti sul compenso per i lunghi periodi passati in mare e alla decisione del governo di cancellare i privilegi fiscali, sarebbe intenzionato a chiudere i battenti.

Già l’anno scorso, a causa della crisi economica giapponese seguita allo tsunami, l’azienda non aveva catturato nessuna balenottera comune, mentre solo l’anno precedente ne aveva catturate addirittura 148. Il motivo della chiusura dell’azienda sarebbe quindi economico, dal momento che il contesto di crisi avrebbe reso quasi nulli i profitti in questo campo.Il direttore dell’International Fund for Animal Welfare britannico, Robbie Marslands, ha espresso la sua soddisfazione: «Siamo felici di sentire che non ci saranno più balenottere inutilmente macellate in Islanda e che Loftsson ha capito che questa industria datata è ormai antieconomica».

La decisione del governo islandese di cancellare la detrazione fiscale in questione potrebbe essere dettata dalla volontà di entrare nell’Unione Europea, con la quale da anni si discute riguardo proprio la caccia di questi animali, attività vietata dai regolamenti ambientali dell’Ue.Anche a livello mondiale esiste una moratoria sulla caccia ai grandi cetacei, anello essenziale della catena alimentare oceanica, per anni a rischio estinzione ma in netto aumento grazie alla mobilitazione degli enti ambientalisti internazionali.

Prosegue invece la caccia alla specie di balena più piccola, da cui nasce il nuovo appello dll’Ifaw affinchè l’Islanda converta questa attività in attrazione turistica trasformando le baleniere in un più responsabile whale whatching.

Condividi questo articolo: 




 

Altre Notizie