Cresce la voglia di condividere l’auto

Cresce la voglia di condividere posti in auto anche all’estero. Da oggi è possibile grazie al portale BlaBlaCar.it. Nato dal successo di Postoinauto.it, leader italiano per numero di passaggi condivisi (oltre 160.000 da febbraio 2010), il sito entra a far parte di un network europeo e si presenta completamente rinnovato, a partire da nome, veste grafica e contenuti. Con l’acquisizione di postoinauto.it, BlaBlaCar accelera ulteriormente la sua crescita. Dopo l’espansione in Spagna e Regno Unito, BlaBlaCar porta a termine l’acquisto in Italia di postoinauto.it. Si tratta della prima acquisizione a seguito del recente investimento di 10 milioni di dollari da parte di Accel Partners, uno dei principali player mondiali nel venture capital.

Questa operazione rafforza la posizione di BlaBlaCar quale leader europeo nell’intermediazione on-line del servizio di condivisione di posti in auto e amplia ulteriormente l’offerta che vanta già di più di un milione di ‘posti liberi’ al mese e quasi due milioni di persone iscritte, con un tasso di crescita degli utenti che raddoppia anno su anno. Tra le novità di BlaBlaCar.it troviamo la maggiore facilità di utilizzo: la ricerca di passaggi evolve grazie all’utilizzo di coordinate Gps che rendono possibile effettuare ricerche molto più precise ed efficaci.

Grazie all’integrazione di BlaBlaCar.it con i suoi siti partner in Francia, Spagna e Regno Unito, gli utenti potranno da subito cercare e offrire un passaggio per qualsiasi destinazione in Europa. Inoltre, c’è una maggiore trasparenza in quanto gli utenti appaiono con il loro vero nome e con l’iniziale del cognome (o con il cognome completo se lo desiderano). Ed, infine, gli utenti specificano il proprio livello di loquacità indicando se sono ‘Bla’, ‘BlaBla’ o ‘BlaBlaBla’, permettendo agli altri fruitori di scegliere un passeggero o un conducente piuttosto silenzioso o che ama le chiacchiere durante il tragitto.

 

 

Condividi questo articolo: 




 

Altre Notizie