Eco inventori :milioni di euro pronti per finanziare le idee migliori

È partita a Bruxelles la stagione della caccia alle idee green originali e innovative da piazzare sul mercato: dalle scarpe riciclate alle tintura amiche dell’ambiente i settori in cui sbizzarrirsi sono davvero tanti.

A promuoverla è il nuovo bando “Eco-innovation” della Commissione europea, che per il 2012 mette a disposizione 34,8 milioni di euro di cofinanziamento per realizzare prodotti, servizi e processi che utilizzano meno risorse naturali e meno rifiuti, meno emissioni e meno agenti inquinanti.

«Negli ultimi quattro anni – spiega il commissario Ue all’ ambiente, Janez Potocnik – il bando Eco-innovation ha aiutato oltre cento prodotti verdi innovativi a raggiungere il mercato. Il programma mostra come il business possa aiutare le nostre economie a crescere in modo sostenibile dal punto di vista ambientale, una volta avuto il sostegno giusto»

Cinque i settori interessati dal bando di quest’anno: riciclo dei materiali, conservazione dell’oro blu, prodotti sostenibili per l’edilizia, attività commerciali verdi e industria alimentare e delle bevande. Il cofinanziamento Ue può arrivare fino al 50% del costo dei progetti e quest’anno punta a sostenere circa 50 nuove idee.

«Incoraggio in particolare le piccole e medie imprese – conclude Potocnik – a fare domanda di finanziamento: hanno un ruolo vitale da giocare nel far avanzare l’economia dell’Ue e l’anno scorso hanno fatto oltre il 65% delle richieste». Sui 46 finalisti per il 2011, inoltre, sono nove le iniziative che coinvolgono italiani, che insieme agli spagnoli sono capofila delle domande.

Condividi questo articolo: 




 

Altre Notizie