La sostenibilità è lungimiranza economica

“Il mondo imprenditoriale ha capito che lungimiranza economica e responsabilità sociale non sono in antitesi e che una società coesa è un valore importante”. E’ quanto ha sottolineato il presidente della Fondazione Sodalitas, Diana Bracco, in occasione del 10^ anniversario del Premio Sodalitas Social Award, iniziativa che promuove a livello nazionale lo sviluppo della responsabilità sociale d’impresa, celebrato in Assolombarda.

“L’Italia e l’Europa -ha osservato Diana Bracco- sono investite da una crisi durissima che colpisce con la stessa drammaticità imprese, lavoratori e famiglie. Le dolorose notizie di cronaca ne sono una tragica testimonianza. Ormai, quotidianamente leggiamo di vicende drammatiche che riguardano imprenditori e artigiani del sud come del nord, insieme a lavoratori e pensionati che non riescono a fronteggiare gli obblighi economici”.

“Siamo di fronte a una fragilità diffusa del nostro corpo sociale -ha proseguito Bracco- che richiede risposte forti e tempestive da parte di tutti. Il welfare italiano tra l’altro è alle prese con un paradosso di non facile soluzione: i bisogni aumentano e le risorse invece diminuiscono. Per questo, è urgente aggiungere risorse e iniziative non pubbliche per far fronte ai bisogni crescenti delle frange deboli della società”.

“Oggi più che mai -ha proseguito Diana Bracco- occorre sviluppare modalità di welfare aziendale e territoriale innovative, promuovendo con le organizzazioni sindacali nuovi modelli di relazioni in una logica win-win non conflittuale. Contribuire a creare uno sviluppo armonico della società -ha aggiunto- fa parte da sempre del dna della nostra fondazione”.

“Sodalitas -ha ricordato il suo presidente- è una realtà che nel corso degli anni ha accompagnato la tumultuosa crescita del terzo settore mettendo al suo servizio i punti di forza della cultura manageriale e d’impresa. Una realtà che ha introdotto in Italia concetti come cittadinanza d’impresa, marketing sociale ed etica nel business”.

Diana Bracco ha poi ricordato come il premio Sodalitas Social Award abbia contribuito, nell’arco di un decennio, a stimolare “tantissime imprese italiane medie, piccole e grandi, di tutti i settori produttivi a raggiungere l’obiettivo ‘zero incidenti’ in materia di sicurezza sul lavoro, a intraprendere programmi di inserimento lavorativo e formazione di giovani in cerca di prima occupazione, a promuovere comportamenti contro la discriminazione e a realizzare progetti di sostenibilità ambientale, economica e sociale”.

 

 

Condividi questo articolo: 




 

Altre Notizie