recupero rifiuti elettrici ed elettronici più sviluppo e occupazione per l’Italia

I Raee “sono rifiuti pericolosi che se non gestiti bene possono avere un impatto ambientale grave. Al contrario, se gestiti bene potrebbero aumentare la ricchezza del Paese perché contengono materiali preziosi”. Lo dichiara il senatore Francesco Ferrante all’Adnkronos, in rappresentanza della fondazione Symbola per le qualità italiane.

“Gli sforzi che stanno facendo i produttori, che si sono consorziati per recuperare i loro stessi prodotti, sono apprezzabili, ma la tecnologia va avanti e quindi permette un riciclo più efficiente – aggiunge – è la strada concreta della green economy in grado non solo di dare una mano all’ambiente, ma anche di generare sviluppo, occupazione e ricchezza”.

In merito alle direttive europee “che ci spingono a fare più e meglio”, Ferrante si augura “che il sistema italiano, spesso in ritardo in questo settore, si dimostri all’altezza della sfida. Il sistema è già partito con i primi recepimenti delle direttive Ue, ora si tratta di implementarlo ed è bene che il settore industriale si prepari ad anticipare, se possibile, gli obiettivi dell’Unione Europea”.

Condividi questo articolo: 




 

Altre Notizie