L’autunno ‘bipolare’ divide l’Italia: nel weekend piogge al nord, fino a 27° al sud

Domenica la giornata peggiore: Alpi, Friuli e Toscana le zone più colpite dalle forti precipitazioni. Ma su Calabria e Puglia si arriva a 22/24 gradi, con picchi di 27° in Sicilia. Prevista acqua alta a Venezia e neve sopra i 2.000 metri

Italia divisa in due nel weekend. Intenso maltempo al Nord e al Centro, mitezza primaverile al Sud, con picchi di 27 gradi. Sono queste le previsioni che ci attendono nel fine settimana secondo il meteorologo di 3bmeteo.com Francesco Nucera.

Sabato piogge e rovesci nell’Italia settentrionale in intensificazione durante il giorno; peggiora al Centro, la Toscana la regione più colpita. “Si tratta di una delle situazioni più piovose per l’Italia” spiega il meteorologo.

Domenica la giornata peggiore: maltempo al centro-nord con piogge abbondanti e temporali di forte intensità soprattutto su Alpi, Prealpi, pedemontane, Liguria, Friuli Venezia Giulia, Toscana, Umbria e Lazio. Solo nubi sparse invece nel Meridione dove “sarà rispettata l’estate di San Martino, ci saranno più schiarite e farà anche caldo per il periodo”.

”Domenica si raggiungeranno i 22/24 gradi su Calabria e Puglia con picchi di 25/27 gradi sulla Sicilia”. Lunedì ancora tempo brutto su Friuli, Sardegna e regioni centrali, ma migliora nelle altre zone della penisola. Si prevede acqua alta a Venezia e neve sopra i 2.000 metri.

Condividi questo articolo: 




 

Altre Notizie