Perché conviene avere delle piante a case e in ufficio?

Le piante sono delle piacevoli “compagne di vita” per molte persone appassionate di giardinaggio, nonché un colorato ed ecologico elemento di arredo.

Avere delle piante in casa o in ufficio, oltre a rallegrare e decorare gli spazi, conviene. Vuoi sapere perché?

Le piante assorbono le emissioni dannose, ripulendo l’aria delle nostre stanze e dei nostri luoghi di lavoro.

In aggiunta, le piante producono ossigeno, rendendo sicuri e profumati anche gli ambienti chiusi, con finestre piccole o privi di areazione.

Sapevi che esiste una sindrome causata dagli ambienti dove le persone vivono o lavorano a strettissimo contatto, con poca areazione ed illuminazione? Si tratta della Sick Building Syndrome (Sindrome da Edificio Malato).

E sai qual è la migliore medicina contro questa patologia? Avere una bella pianta sulla scrivania o sulle finestre.

Un ultima buona ragione per abbellire casa ed ufficio con delle piante: un team di scienziati Statunitensi ha scoperto che alcuni tipi di piante sono in grado di eliminare totalmente dall’aria i famigerati VOC, dei composti organici volatili molto pericolosi per la salute umana. Facendo ciò ci proteggono da numerose patologie, ma anche da allergie e disturbi dell’apparato respiratorio (sia saltuari che cronici).

Quali sono le piante più efficaci contro l’inquinamento indoor e i VOC? L’Edera inglese, la Felce e il Fiore di cera. Cosa stai aspettando? Corri dal tuo fioraio di fiducia!

Condividi questo articolo: 




 

Altre Notizie