Come far durare più a lungo le batterie dei cellulari

In Italia quella del telefonino è una vera mania. Pensate a quanti cellulari ogni giorno vengono attaccati alla presa elettrica per essere caricati! Se poi allarghiamo la visione a livello globale, è facile renderci conto di quanta energia elettrica venga consumata a causa del telefonino.

Per questo è importante mantenere alte le prestazioni della batteria e non commettere degli errori banali, che finiscono irrimediabilmente per farla durare di meno.

Ecco delle semplici regola da seguire per massimizzare la durata della batteria del telefono cellulare, in modo da non doverla ricaricare quando non sarebbe necessario.

Tutti commettono un errore madornale, che a lungo andare rovina le batterie, riducendone le prestazioni: non bisogna mai lasciare attaccato il carica batterie dalla presa elettrica quando la ricarica è già stata completata. Oltre a “succhiare” energia inutilmente dalla rete elettrica, questo comportamento reiterato nel tempo abbassa le prestazioni della carica nel cellulare.

Regola numero 2: mai lasciare il cellulare in auto o vicino le finestre quando fa troppo caldo o troppo freddo. Sapevate che un’auto sotto il sole raggiunge i 60°C? A queste temperature le batterie al litio perdono la capacità di mantenere la carica in maniera velocissima: l’efficienza si riduce fino al 30% in appena 3 ore!

Un’altra problematica tipica dei telefonini di ultima generazione è che molte funzioni restano accese anche quando non servono, come il wi-fi, il bluetooth e così via. Disabilitarle è una buona regola per non abbassare le prestazioni della batteria.

Condividi questo articolo: 




 

Altre Notizie