Come profumare la casa con le piante

Se vuoi diffondere in casa un profumo piacevole senza ricorrere ai deodoranti per ambienti che trovi al supermercato, hai a disposizione un rimedio naturale efficace ed economico: le piante. I deodoranti per ambienti chimici, infatti, sono pericolosi per la salute e sono sospettati dell’insorgenza di malattie respiratorie e di neoplasie.

Per non rischiare, puoi provare a creare da te il tuo deodorante per ambienti, eliminando in un sol colpo cattivi odori, fumo di sigaretta, aria stagnante e puzza di muffa.

Il primo rimedio è davvero facile da mettere in pratica: se hai in casa termosifoni dotati di umidificatore, ti basta aggiungere 2-3 gocce di un olio essenziale a piacere nell’umidificatore, che diffonderà nell’aria un aroma fresco e rilassante.

Qualche esempio? Puoi usare l’olio essenziale di Magnolia per combattere lo stress, quello di Mandarino per conciliare il sonno oppure quello di Gelsomino per massimizzare la concentrazione.

Hai problemi di insetti e zanzare? Punta sull’olio essenziale di Geranio o di Citronella, che terranno lontani sgradevoli ospiti.

Un secondo metodo per profumare la casa è usare i vasi di fiori sui davanzali o negli angoli delle stanze. Una pianta profumatissima è la Lavanda, da tenere sul davanzale anche per allontanare le zanzare. Altrimenti puoi fare essiccare delle foglie di Menta o di Salvia, e riporle in una ciotolina come soprammobile, proprio come faresti con il PotPourri.

Se hai la stufa accesa, poi, puoi usare le bucce di Arancia, di Limone o di Mandarino: mettile sulla stufa per qualche minuto e, con il calore, diffonderanno nella stanza un profumo fresco e piacevole.

Condividi questo articolo: 




 

Altre Notizie