Deodoranti: quali sono pericolosi e perché

Il deodorante è un nostro fedele alleato e sarebbe quasi impossibile farne a meno nella vita quotidiana. Un paio di spruzzi ti salvano da odori sgradevoli e sudorazione eccessiva, rendendoti sempre fresco e profumato, ma attenzione a quale deodorante scegli, perché alcuni sono pericolosi per la salute.

Quando acquisti un deodorante, accertati che questo non contenga sali di alluminio o zirconio (presenti in particolare nei prodotti antitraspiranti). Allo stesso modo stai alla larga dai parabeni, accusati da molti studiosi di provocare, a lungo andare, l’insorgenza di gravi neoplasie, come il cancro del seno.

Leggi bene tutte le indicazioni presenti sulla confezione del prodotto che vuoi acquistare ed evita i deodoranti che contengono sostanze che possono danneggiare l’ozono.

Dato che quando il deodorante viene applicato sulla pelle in genere non viene risciacquato, c’è il rischio che sostanze tossiche o cancerogene penetrino nella pelle proprio nei pressi dei linfonodi e del seno: un vero pericolo!

In via cautelativa, oltre a prediligere deodoranti naturali e privi delle sostanze che abbiamo già citato, utilizza i prodotti solo sulla cute intatta (mai su quella lesionata, irritata o depilata da poco).

Attenzione anche all’esposizione al sole subito dopo aver messo il deodorante: può scatenare fotosensibilizzazioni ed irritazioni anche gravi.

Condividi questo articolo: 




 

Altre Notizie