Il JFK di New York diventerà un aeroporto a “portata di animale”

Il JFK di New York è da sempre uno degli aeroporti più grandi e moderni del mondo. Qui, insieme a migliaia di passeggeri umani, ogni giorno transitano e si imbarcano sui voli centinaia di animali. Cani, gatti, uccelli, cavalli, animali esotici: al JFK ce n’è davvero per tutti i gusti!

I responsabili dell’aeroporto di New York, visto il grande afflusso di “passeggeri animali”, hanno deciso di rendere il JFK un luogo dove i nostri amici pelosi e piumati possano sentirsi a casa, senza subire stress o maltrattamenti durante il trasporto.

Il progetto dell’aeroporto JFK per i nostri amici animali

Il progetto, che sostituirà l’attuale “Vetport”, avrà un costo di ben 35 milioni di dollari e servirà a creare degli spazi tutti dedicati agli animali, come aree svago, centri medico-veterinari, aree di riposo e così via.

Ovviamente l’ammodernamento del JFK non verrà fatto solo in funzione del benessere degli animali che transitano per l’aeroporto. Alcuni investitori privati che hanno contribuito all’approvazione e alla realizzazione del progetto, infatti, hanno fiutato l’affare: le previsioni parlano di un guadagno di ben 50 milioni di dollari in 20 anni per la struttura.

La nuova area dedicata agli animali all’interno dell’aeroporto JFK sarà in grado di ospitare 70.000 animali all’anno (un numero che sembra molto elevato ma che rispecchia la realtà del transito animale del JFK). Già altri aeroporti, come quelli di Los Angeles, di Miami e di Amsterdam, avevano realizzato progetti simili per gi nostri amici animali, ma quello di New York, una volta completata l’opera, li batterà tutti.

Un aeroporto attrezzato per tutte le necessità degli animali

Ma in cosa consisterà il progetto dell’aeroporto JFK? Innanzitutto nella predisposizione di aree pensate per il ricovero ed il ristoro degli animali di ogni dimensione e specie. La nuova sala d’attesa per animali sarà supertecnologica ed dotata di ogni comfort.

Nel progetto sono anche compresi canili, gattili, ucceliere, recinti per ogni specie animale, zone per la toelettatura, palestra per animali, aree di deposito, aree di ristoro e molto, molto altro.

Un altro aspetto fondamentale per il benessere degli animali è l’ambulatorio: all’interno del JFK verrà costruito un vero e proprio ospedale per animali, dove questi potranno essere curati ma anche operati in un centro medico d’avanguardia.

Che si tratti di cavalli puro sangue, di giraffe, di mucche, di cani o di canarini non c’è problema: il JFK sarà attrezzato per ogni tipo di esigenza!

Condividi questo articolo: 
 

Altre Notizie