Tante idee per le vacanze ecosostenibili in montagna

La montagna è il regno della tranquillità, della natura selvaggia e degli animali. Queste e molte altre caratteristiche la rendono il luogo ideale per trascorrervi una vacanza ecosostenibile.

Nessuno, infatti, vuole visitare paradisi naturali incontaminati rovinati da alberghi extramoderni, autostrade e palazzoni di cemento. Vediamo insieme qualche idea per fare un viaggio ecosostenibile nelle località di montagna più belle ed inviolate.

Rosa Alpina di San Cassiano (Dolomiti). Iniziamo con una delle meraviglie naturali della nostra Penisola, cioè le Dolomiti. In questo scenario fascinoso, fatto di picchi innevati e natura selvaggia, sorge il Rosa Alpina di San Cassiano, una struttura di ricezione turistica che farà la gioia degli amanti del comfort ma anche degli ecologisti incalliti. Qui, infatti, sono stati coniugati i moderni comfort tipici degli alberghi più lussuosi con le più moderne tecnologie anti-inquinamento. La struttura ha realizzato una centralina idroelettrica ad hoc per produrre la propria energia (sia dell’hotel che della Spa). Inoltre, il menu è al 100 per cento a Chilometro 0, così come le piante ed i fiori usati nella Spa sono raccolti in loco.

Alpine Wellness Resort Majestic (Alto Adige). Anche in Alto Adige si sono dati da fare e così è stata realizzata una struttura d’avanguardia nel settore dell’ecoturismo. Stiamo parlando dell’Alpine Wellness Resort Majestic, dove sono state riscoperte tantissime varietà di erbe ed ortaggi un tempo impiegati in cucina (e non solo), con un arricchimento sostanziale della preziosa biodiversità locale. In aggiunta, tutti gli ingredienti usati in cucina sono del luogo, si usano prodotti del commercio equo e solidale e tutti gli ortaggi sono a Chilometro 0.

Crystal di Obergurgl (Austria). Altre idee interessanti per un viaggio ecosostenibile? Perché non varcare il confine ed andare in Austria, dove si trova il Crystal di Obergurgl, completamente riscaldato grazie all’energia geotermica. La struttura riesce a risparmiare 90.000 litri di gasolio solo durante la stagione invernale, con un bassissimo impatto distruttivo ed inquinante sulla natura circostante.

I Masi Gallo Rosso (Val d’Ultimo). L’ultimo consiglio per le vacanze a basso impatto ambientale sono i Masi Gallo Rosso (nella Val d’Ultimo). Qui gli edifici sono costruiti tutti con materiali naturali (argilla, pietra, legno, etc.) e ad ognuno di essi è abbinato ad un piccolo ma rigoglioso orto biologico. I turisti potranno mangiare ortaggi e frutti biologici a Chilometro 0 oltre ad assaggiare il buonissimo latte vaccino, fresco di mungitura.

Pronti a fare le valigie senza minacciare la natura ed il benessere del nostro pianeta?

Condividi questo articolo: 




 

Altre Notizie