“X phone”,Google sfida ad Apple e Samsung

Google lancia la sfida ad Apple e Samsung. E punta a conquistare una quota del crescente mercato degli smartphone: Mountain View sta lavorando a un proprio smartphone da lanciare il prossimo anno. Si tratta dell’«X phone» così come è chiamato al momento fra gli ingegneri di Motorola che vi stanno lavorando. Secondo quanto riporta il Wall Street Journal, lo smartphone sarà solo un primo passo: Google vuole anche lanciarsi sui tablet.

Per Google si tratta di una novità: colosso del web non si è mai gettata nella produzione manifatturiera. E ora approfitta dell’acquisizione di Motorola, comprata sette mesi fa per 12,5 miliardi di dollari. Forte del successo del sistema operativo Android, Google si appresta così a lanciare la sfida ai due colossi degli smartphone, Apple e Samsung attualmente impegnati in battaglie legali su più continenti. Ma l’X Phone è una sfida anche per Google stessa, che dovrà probabilmente rivedere i rapporti con gli altri produttori di smartphone che usano il software Android.

Google non commenta le indiscrezioni ma l’amministratore delegato di Motorola, Dennis Woodside, afferma: «stiamo investendo in una tecnologia che farà qualcosa di diverso rispetto all’approccio attuale». In un’intervista al Wall Street Journal, Woodside ammette che Motorola ha avuto momenti difficili ma che ora ha l’appoggio e le risorse di Google per fare grandi cose: solo un miliardo di persone su sette al mondo usa uno smartphone, quindi ci sono «incredibili opportunità». Il mercato degli smartphone è previsto in forte crescita anche il prossimo anno e l’ingresso di Google potrebbe rappresentare una vera rivoluzione.

Condividi questo articolo: 




 

Altre Notizie