Freddo e gelo: rimedi naturali per proteggere la pelle

Il grande freddo che tutti stavamo aspettando è arrivato. Le piacevoli giornate invernali con sole, cielo sereno ed alte temperature (rispetto alla media) sono passate, lasciando spazio a neve, gelo, vento e picchi al di sotto dello zero.La nostra pelle è esposta a gravi rischi quando le temperature scendono, soprattutto se non siamo adeguatamente preparati ad affrontare l’arrivo della stagione fredda. Vediamo cosa si può fare per prendersi cura della pelle in inverno in maniera naturale ed ecologica.
Cura della pelle: i rimedi naturali per l’inverno
Durante l’inverno la pelle è molto più sensibile del normale e spesso tende a disidratarsi con estrema facilità a causa degli sbalzi di temperatura a cui è sottoposta. Gli attacchi degli agenti atmosferici, come pioggia, neve e vento, non aiutano e contribuiscono a rendere la pelle più secca e a farla arrossare.
Per proteggere la pelle adeguatamente potete sfruttare molti rimedi naturali adatti allo scopo. Il primo è l’olio di jojoba, extra-idratante ed adatto a tutti i tipi di pelle (anche a quelle molto sensibili). Si tratta di un olio che non unge molto ma che garantisce un’idratazione perfetta e duratura. L’olio di jojoba va applicato sulla pelle ancora umida, meglio se subito dopo una doccia o un bagno caldo, in modo che si assorba per bene.
Effetti molto simili sono garantiti anche dall’olio di mandorle dolci, dall’olio di sesamoe dal burro di karité. Li trovate tutti in erboristeria, in parafarmacia o nei supermercati più forniti: sono naturali quindi non abbiate paura di abusarne.

Il burro di karité e il burro di cacao vanno bene anche per la cura delle mani e delle labbra. Il primo è l’ideale per proteggere le mani dagli attacchi del gelo: potete sciogliere il burro di karité, per poi massaggiarlo sui palmi e sui dorsi delle mani per qualche minuto, oppure usarlo per fare un impacco da lasciare in posa tutta la notte dopo aver messo dei guanti di cotone appositi per questo tipo di trattamento.
Il burro di cacao va invece messo sulle labbra non appena la disidratazione inizia a farsi sentire: portate uno stick sempre con voi e riapplicatelo spesso. Cercate, inoltre, di non inumidire le labbra con la lingua perché questo gesto, piuttosto che idratare la pelle, contribuisce a farla seccare e screpolare più velocemente.

Con questi semplici rimedi potrete affrontare l’inverno al meglio, senza preoccuparvi della comparsa di fastidiosi inestetismi cutanei.

Condividi questo articolo: 




 

Altre Notizie