Scosse di terremoto in Toscana e in Emilia

Una forte scossa di terremoto è stata avvertita distintamente a Prato e in tutta la provincia alle 15.48. I piani alti degli edifici hanno tremato per qualche secondo. L’epicentro della scossa è fra la Toscana e l’Emilia Romagna e ha riguardato in particolare il territorio della Garfagnana. La magnitudo è stata di circa 4,8. La scossa e’ stata avvertita per qualche secondo in tutta la Toscana e nel Nord. Le località prossime all’epicentro del terremoto registrato in Garfagnana sono Castiglione Garfagnana, Villa Collemandina, Pieve Fosciana e Fosciandora. Sono in corso le verifiche da parte della Sala Situazione Italia del Dipartimento della Protezione Civile rispetto ad eventuali danni a persone e cose.

In città, come confermato dalla Protezione Civile, al momento non risultano danni a cose o persone. La macchina delle Protezione Civile è comunque già in moto per ogni evenienza. Molta gente è scesa in strada impaurita. La scossa, di magnitudo 4,8 della scala Richter, si è avvertita nitidamente perchè l’epicentro era molto in superficie.

Condividi questo articolo: 




 

Altre Notizie