Tempo di crisi? il vero lusso è dire no!

Non è solo in tempo di crisi che dobbiamo andare per mercatini dell’usato o rovistare nelle soffitte in cerca di mobili o oggetti usati e dimenticati.Ogni momento è buono per fare emergere estro,cretività,manualità.

Più il nostro animo è ambientalista più la nostra scelta sarà indirizzata all’uso di materiali di riciclo.Passione e fantasia a questo punto sono le vere protagoniste.Allungare la vita di un’oggetto o reinterpretarlo,renderlo unico,originale è una vera terapia,un bel modo di sentirsi un pò meno omologati,”più artisti” senza ansia da portafoglio:tutto è alla nostra portata.

Come?ecco due esempi!

Troviamo delle sedie tutte diverse?benissimo,chi ha detto che devono essere uguali attorno al tavolo da pranzo?ripuliamole,ripariamole(se occorre)e verniciamole con colori diversi l’uno dall’altro (usando vernici rigorosamente all’acqua).

Se invece vogliamo lasciare il legno a vista,usiamo solo cera naturale per la finitura.godspeed-sedie-sgabelli

Dei vecchi tessuti o scampoli possono essere liberamente abbinati,uniti fra loro,accostati per tonalità.Possono diventare dei “nuovi”rivestimenti per  vecchi divani o poltrone.

Il vero lusso è dire no alle trappole del sistema che spesso inducono a far desiderare le stesse cose per tutti e fare di tutto per ottenerle.

Ribaltiamo gli schemi:arrediamo le nostre case creando mobili e oggetti,non solo per noi ma anche da regale agli amici.

di M.Cristina Martelli

Condividi questo articolo: 




 

Altre Notizie