Ricomincio dal Bio,corsi di orticoltura biologica

I ragazzi degli istituti penitenziari minorili di sei regioni italiane,coltiveranno varietà antiche e autoctone per valorizzare la biodiversità e le produzioni tipiche dei territori.L’iniziativa rientra nel progetto di Aiab (Associazione italiana agricoltura biologica) ”Ricomincio dal Bio” che si propone di offrire ai ragazzi un’opportunità in più di formazione, responsabilizzazione e reinserimento sociale.

Il carattere esperienziale della didattica mira a creare curiosità e interesse per la cura delle piante e trasferire, nello stesso tempo, le competenze di base dell’orticoltura biologica, conoscenze che potranno garantire ai ragazzi un futuro inserimento lavorativo in aziende agricole grazie alla rete creata dal progetto tra istituzioni penitenziarie e realtà professionali.Ad essere coinvolti saranno circa 70 ragazzi e ragazze degli istituti di Palermo, Roma, Pontremoli, L’Aquila, Airola e la comunità Borgo Amigo’ di Roma.

Condividi questo articolo: 




 

Altre Notizie