Terra Futura,marchio di ecosostenibilità EcoValutazione® per gli spazi

La Sala Terra Futura e la Sala Futuro Sostenibile, che ospita la Borsa delle Imprese Responsabili, hanno ottenuto ed esporranno al pubblico il marchio di ecosostenibilità EcoValutazione® e i risultati relativi alla loro prestazione ambientale.
BBA-Architetti & Partners ha elaborato, secondo le Linee Guida della Regione Toscana, i dati relativi alla ecosostenibilità degli allestimenti di due fra le sale più rappresentative della manifestazione Terra Futura 2013.

Lo spazio allestito è stato analizzato oggettivamente in termini di materiali (qualità, quantità, modalità di dismissione e riutilizzo), di kWh/mq impiegati per la realizzazione e l’utilizzo e di CO2 emessa per la logistica dalla sede di produzione alla location finale. I risultati di ciascuna sala sono mostrati nelle tabelle qui di fianco.EcoValutazione_Sala-Terra-Futura

Insieme al marchio, il primo in grado di identificare e rendere riconoscibili gli spazi ecosostenibili, EcoValutazione® mostra la classificazione delle aree analizzate secondo gli standard della Regione Toscana. Le ECO Classi rappresentano ognuna il livello di prestazione ambientale raggiunta dallo spazio in oggetto rispetto all’utilizzo dei materiali, l‘energia per la produzione e l’esercizio e le emissioni inquinanti derivanti dalla logistica.
EcoValutazione® aumenta la visibilità degli spazi ecosostenibili e offre agli utenti la garanzia di qualità ambientale: la sostenibilità viene comunicata in trasparenza attraverso dati scientifici consultabili e il fruitore, vedendo il marchio, ha la certezza di trovarsi in uno spazio che tutela la sua salute e l’ambiente. Allestire e richiedere spazi temporanei con marchio di sostenibilità EcoValutazione®significa impegnarsi per fare in modo che le grandi esposizioni, le manifestazioni fieristiche, i festival, diventino sempre meno impattanti sull’ambiente e sulla salute della collettività.

Condividi questo articolo: 




 

Altre Notizie