Terre di Siena Creative,per gli under 40 con un’idea di business

I giovani con un progetto innovativo hanno tempo fino al 31 luglio 2013 per presentare la domanda

Circa 70 idee innovative presentate, 160 giovani coinvolti nei progetti proposti, circa 250 contatti di ragazzi e ragazze interessate al bando ed oltre 70 incontri di consulenza e formazioni organizzati nella sede di ApeaSiena. Sono questi i risultati della prima parte del bando Terre di Siena Creative 2013, promosso dalla Provincia di Siena in collaborazione con la Camera di Commercio e ApeaSiena per sostenere le idee innovative nel territorio e trasformarle in veri e propri business.

Ma i giovani under 40 con un’idea di business in testa possono ancora partecipare. La seconda scadenza del bando 2013, infatti, è fissata al 31 luglio. Entro questa data, chi vorrà prendere parte al Terre di Siena Creative dovrà presentare l’apposita domanda e presentare agli uffici di Apea una scheda tecnica dell’idea progettuale.

“Il progetto Terre di Siena Creative – commenta l’assessore alle attività produttive della Provincia di Siena, Tiziano Scarpelli – è uno degli assi portanti nelle azioni di rilancio dell’economia locale sostenute dall’amministrazione provinciale facendo leva sulle grandi potenzialità che il nostro territorio offre, in numerosi ambiti. Questa iniziativa sta contando, fin dall’inizio, su una sinergia di forze e risorse, con un supporto fondamentale di istituzioni, Camera di Commercio e sistema bancario e partendo dal successo della prima edizione e della prima scadenza di questa seconda edizione, ci auspichiamo che vada avanti con altrettanta partecipazione, anche in termini di qualità delle idee avanzate”.

“Terre di Siena Creative – commenta il responsabile della business unit Sviluppo, Alessio Bucciarelli – vuole essere un progetto complessivo in grado contribuire ridisegnare il modello di sviluppo economico dei  nostri territori. Il lavoro di questi mesi ha consentito di creare una vera e propria community di giovani innovatori e sperimentatori, ricercatori, amministratori pubblici, professionisti, uomini d’azienda e operatori del terzo settore, tutti accomunati dalla volontà di realizzare progetti o investire su idee innovative che abbiano un impatto positivo sulla nostra economia. Grazie anche all’accordo raggiunto dalla Provincia di Siena con Chianti Banca che ha creato un plafond dedicato ai progetti innovativi e ad altre collaborazioni che formalizzeremo nelle prossime settimane, stiamo creando un’importante infrastruttura di supporto per le idee creative di giovani e non”.

Il bando Terre di Siena Creative si rivolge agli under 40 con idee di impresa in materia di agricoltura, turismo, ICT, energie rinnovabili, risparmio energetico, cultura, manifatturiero, sociale, terziario avanzato, artigianato e scienze della vita.

Tutti i giovani che saranno tecnicamente ammessi al bando potranno partecipare di diritto a #Traintostart, il percorso di formazione e tutoraggio pensato ed organizzato da ApeaSiena per fornire soluzioni e risposte a problemi e dubbi relativi all’avvio dell’imprese ed agli strumenti per affrontarlo. Durante questo percorso i partecipanti acquisiranno le conoscenze necessarie per l’elaborazione del business plan, oggetto di valutazione per l’assegnazione del bando.  Anche per questa seconda scadenza, infatti, sono previsti otto premi in denaro compresi tra 32 mila e 10 mila euro.

Informazioni La domanda può essere scaricata da http://terredisienacreative.apea.siena.it, sito pensato per ospitare la community del progetto. Per essere sempre aggiornati è possibile visitare il sito http://terredisienacreative.apea.siena.it, e seguire le attività di “Terre di Siena Creative” attraverso il gruppo Facebook aperto http://www.facebook.com/groups/193004317502795/ e su Twitter  @creative_si.

Per informazioni terredisienacreative@apea.siena.it .

Condividi questo articolo: 




 

Altre Notizie