FareAmbiente,in aumentano le frodi alimentari

FareAmbiente ha comunicato che nel 2012 sono cresciute del 5 per cento le frodi alimentari  rispetto all’anno precedente. Non a caso i sequestri hanno raggiunto un valore di 467.653.967 euro. In proporzione alte anche le sanzioni amministrative: infatti ammontano a 18.268.460 euro.

Tanto è stato recuperato dopo 36.540 controlli effettuati, dai quali sono stati riscontrati almeno 12.927 illeciti. Più in generale sono state 17.546 le sanzioni amministrative, 3.612 quelle penali, 10.465 le persone segnalate all’autorità amministrative, 2096 a quella giudiziaria, 12 gli arrestati.

Non a caso Vincenzo Pepe e Fausto Milillo, presidente e vicepresidente di FareAmbiente, hanno voluto sottolineare: “Uno dei principali strumenti per combattere le frodi è la tracciabilitadegli alimenti, anche nei menù degli esercizi pubblici. Per questo lanciamo una sfida per redigere un piano per capire su come raggiungere uno standard elevato per una buona qualità della vita dei cittadini e come tutelare la loro salute partendo dalla tavola”.

Condividi questo articolo: 




 

Altre Notizie