software dati Galileo,Mara Branzanti è tra i vincitori di Google Summer Code 2013

Mara Branzanti ricercatrice italiana è tra i vincitori del Google Summer of Code 2013, programma globale che offre agli studenti la possibilità di fruire di borse di studio per scrivere codici di software open source.

Il progetto della Branzanti, finanziato da Google, è quello di scrivere un software che renderà più veloce e più facile l’uso del sistema di navigazione satellitare globale dell’Ue Galileo. Il programma Galileo, del valore di 5 miliardi di euro e chiamato così proprio in onore dell’astronomo italiano Galileo Galilei, è implementato dall’Unione Europea e dall’Agenzia Spaziale Europea con l’obiettivo di fornire un sistema di posizionamento ad alta precisione su cui le nazioni europee possono contare, indipendente dai sistemi di Russia e Stati Uniti.

Branzanti sta collaborando nella scrittura di un software open source che consentirà ai ricevitori satellitari sulla terra di trovare il segnale del satellite Galileo in orbita più vicino, anche dai luoghi più remoti e in futuro sarà utilizzabile su smartphone dotati di ricevitore di segnali di posizionamento satellitari o da sistemi di navigazione delle autovetture. Il suo lavoro fa parte di un progetto più grande guidato da Javier Arribas presso la Fondazione catalana di Ricerca no profit Centre Tecnològic de Telecomunicacions de Catalunya.

Condividi questo articolo: 




 

Altre Notizie