Spiagge libere come discariche,Fare Verde chiama a raccolta i volontari in località Voltone

Domani pomeriggio, sabato 31 agosto 2013, dalle ore 16 alle 17.30, i volontari dell’associazione ambientalista Fare Verde e i bagnanti puliranno un tratto di spiaggia libera in località Voltone.

La partecipazione è aperta a tutti quelli che hanno a cuore lo stato di salute dell’ambiente in generale e della spiaggia in particolare.Il tratto di arenile che sarà pulito è quello al di fuori del centro abitato di Marina Velka-Voltunna, in località Voltone, dopo la cosiddetta “Casa del Capitano”. La pulizia inizierà all’altezza di un edificio che sorge a ridosso della spiaggia e proseguirà per circa due chilometri.Sulla spiaggia – dice Silvano Olmi del circolo tarquiniese di Fare Verde – sono ancora presenti resti dei falò di ferragosto. Inoltre, abbiamo riscontrato la presenza di molte bottiglie di plastica, polistirolo e contenitori in vetro.

Alcuni di questi oggetti – conclude Olmi – giungono sulla spiaggia portati dal mare, ma molti sono abbandonati sull’arenile da bagnanti indisciplinati. La spiaggia è parte dell’ambiente naturale e deve essere tenuta pulita sempre. Invitiamo tutti a partecipare.”

A ciascun partecipante saranno forniti guanti in plastica e sacchetto. I rifiuti raccolti saranno poi conferiti nei contenitori per la raccolta differenziata. Per contattare Fare Verde telefonare al numero 339.5974652.

Associazione ambientalista Fare Verde – Tarquinia

Condividi questo articolo: 




 

Altre Notizie