Viaggio tra natura e sport: le mete più verdi ed economiche

Avreste mai pensato che località notoriamente glamour come le Isole Canarie sono alcune tra le location ideali per gli amanti delle passeggiate in bicicletta attraverso le bellezze della natura e del trekking? Sorpresi? Le sorprese non finiscono qui, perché qualcosa che davvero pochi sanno se non i turisti più “avveduti” in termini di offerte e sconti, è che oggi le Canarie sono diventate anche mete low cost!

E non ci si riferisce solo alle classiche offerte per last minute alle Canarie. Basta prenotare con un minimo di anticipo, saper cercare tra tante le offerte che arrivano da internet, per riuscire a risparmiare in media il 30% sui costi medi offerti dagli operatori tradizionali.

Cosa visitare a piedi o in bicicletta? Ecco alcune idee. Per esempio si potrebbe iniziare dalla Gola di Masca a Tenerife, una straordinaria gola montuosa lungo il Massiccio del Teno; è un percorso che si fa a piedi e dura in tutto 3 ore circa.

Per chi va in bici e per chi va a piedi c’è un posto che non può mancare durante la propria permanenza alle Canarie: è La Gomera. Si tratta di un’isola tra le più remote di tutto l’arcipelago, famosa per essere ancora burbera ed attaccata alla sua antica tradizione di luogo di frontiera.

È la patria degli sport, a 360 gradi, tra colline, il verde dei parchi e le lunghe spiagge in cui “immergersi” (senza bagnarsi) e vivere un pieno relax. Tra i luoghi da visitare a Gomera ci sono la Valle Gran Rey, El Cercado, la Valle Hermosa, Las Hayas, la Hermigua e Las Vistas.

Il consiglio per chi si addentra in questi sentieri è quello di verificare con i locali i tempi di percorrenza previsti e la difficoltà che devono essere proporzionati alla propria preparazione atletica ed alle proprie capacità fisiche.

Condividi questo articolo: 




 

Altre Notizie