scuola “green”,a Montelupo Fiorentino un edificio a impatto zero

La nuova scuola elementare di Montelupo Fiorentino è un edificio a impatto zero, realizzato dall’amministrazione comunale secondo i criteri di edilizia sostenibile, che oggi il ministro dell’Ambiente Andrea Orlando ha inaugurato definendola ”un’esperienza importantissima”.L’idea e’ di chiamarla scuola Margherita Hack, un omaggio alla grande astrofisica.

Immersa nel verde con spazi pieni di luce, aule confortevoli, dotate di grandi display e connessione internet. L’edificio, progettato secondo i criteri di edilizia sostenibile, e’ a zero emissioni, autosufficiente dal punto di vista energetico. Grazie all’utilizzo della geotermia si evita il ricorso al metano e il sistema fotovoltaico garantisce gran parte del fabbisogno energetico.ce937a7fd25fc2bc9995e23a17f1b102

L’intera struttura portante e’ realizzata in legno e la maggior parte dei materiali usati e’ di origine naturale. Per contribuire a proteggere dal caldo e dal freddo le aule e gli altri spazi le finestre sono realizzate con doppi vetri tra i quali c’e’ un vuoto di circa 2 centimetri che e’ riempito di una sostanza termoisolante.

Condividi questo articolo: 




 

Altre Notizie