Siria,Marco Di Lauro:le mie foto per la propaganda anti-siriana sul sito web della Bbc

Nel maggio dell’anno scorso, un fotografo italiano, Marco Di Lauro, segnalò che una delle fotografie utilizzate dalla Bbc per parlare della guerra in Siria in realtà era stata scattata in Iraq nel 2003.

I media in questi giorni hanno diffuso immagini choc che mostravano file di cadaveri, anche di bambini, che sarebbero stati uccisi in Siria dal governo e questo non è di poco conto, dal momento che si prepara una guerra che, se scoppierà, coinvolgerà tanti. Ecco cosa era accaduto nel 2012. “Qualcuno sto usando illegalmente una delle mie fotografie per la propaganda anti-siriana sul sito web della Bbc, nella pagina principale” scriveva Di Lauro sulla sua pagina Fb il 27 maggio 2012. La fotografia, diceva l’autore, era stata scattata il 27 marzo 2003 a Al Mussayyb in Iraq, mentre dalla Bbc era stata utilizzata per parlare dei fatti di Houla in Siria. La Bbc disse che la foto era stata inviata da un attivista sconosciuto. La foto di Di Lauro ritraeva i corpi disseppelliti da una fossa comune 40 chilometri a sud di Baghdad. Anche in questi giorni i massacri in Siria sono stati documentati con fotografie che i media hanno detto essere state inviate da attivisti e cittadini siriani tramite Twitter e altri mezzi simili.

Condividi questo articolo: 




 

Altre Notizie