Meteo,allarme piogge in Francia e Gran Bretagna

Non si placa la tempesta San Giuda, che nelle ultime ore ha colpito il nord della Francia e sud dell’Inghilterra.

Per ora non si sono registrati danni a persone, ma solo a edifici e infrastrutture. In Inghilterra e Galles sono più di duecentomila le case senza elettricità. Disagi anche nei trasporti, tanto che l’aeroporto di Heathrow ha cancellato 130 voli. Situazione simile nelle ferrovie, dove molti alberi sono caduti sui binari. Ciò ha portato alla soppressione di molte tratte. “I danni causati dall’acqua sono stati peggiori del previsto”, ha dichiarato Robin Gisby, direttore operativo della rete ferroviaria britannica. “Tutte le linee con destinazioni al sud del paese-ha con concluso- sono ferme”. Il sindaco di Londra, Boris Johnson, ha presieduto una riunione di emergenza questa mattina.

Danneggiamenti, seppur minori, anche in Francia dove si contano settantacinquemila case senza luce. Quanto alle persone, purtroppo c’è stato un disperso: si tratta di un ragazzo di 14 anni residente nel Sussex, che è stato inghiottito dalle onde dopo essere andato in spiaggia. Viste le condizioni del tempo, le ricerche sono bloccate. La potenza della “San Giuda” è, per alcuni esperti, simile alla tempesta del 1987 che colpì Francia e Gran Bretagna causando complessivamente 22 morti. Per oggi sono previste piogge torrenziali e venti fino a 121 km orari.

Matteo Melani

Condividi questo articolo: 




 

Altre Notizie