Regione Toscana:efficienza energetica e diffusione rinnovabili,firmata convenzione con Gse

Firenze – Firmata oggi la convenzione tra la Regione Toscana e il Gestore dei Servizi Energetici (Gse) per collaborare allo sviluppo  dell’efficienza energetica e  diffusione delle energie rinnovabili.

Con la convenzione il GSE metterà a disposizione le proprie competenze tecniche per supportare la Regione Toscana nell’analisi delle politiche energetiche, nello sviluppo dei sistemi di monitoraggio delle energie rinnovabili e nell’elaborazione di una normativa regionale, con particolare attenzione alle misure di efficienza energetica negli edifici. L’intesa, inoltre, intende anche favorire la ricerca e lo sviluppo tecnologico di prodotto, sia per lo sviluppo di smart grid, sia al fine di creare specifiche filiere produttive della green economy. Tra le attività congiunte si prevede anche la programmazione di percorsi formativi sui temi dell’efficienza energetica anche con riferimento al tema della certificazione energetica degli edifici.Regione-Toscanaefficienza-energetica-e-diffusione-rinnovabili

Il presidente Enrico Rossi – la Toscana si pone l’obiettivo di sviluppare ulteriormente la propria vocazione di regione energeticamente all’avanguardia. Abbiamo intenzione di migliorare il nostro profilo energetico dando ulteriore sviluppo non soltanto alla produzione di energia da fonti rinnovabili, oggi ad oltre il 31 per cento, ma di migliorare l’efficienza energetica del sistema -Toscana e di dare al contempo sviluppo alla green economy. L’accordo con il GSE e la reciproca collaborazione rappresentano da questo punto di vista una sicura garanzia per il raggiungimento di questo obiettivo condiviso”.

“Con questa convenzione – ha affermato il presidente e amministratore delegato del GSE, Nando Pasquali- il GSE metterà a disposizione della Regione Toscana i propri servizi specialistici in campo energetico con l’intento d’instaurare una diretta ed efficace collaborazione con una Regione, come la Toscana, così attenta allo sviluppo delle fonti energetiche rinnovabili a sostegno della collettività, elementi tra l’altro strategici dell’intera politica energetica regionale”.

Condividi questo articolo: 




 

Altre Notizie