Movimento dei Forconi,dall’8 dicembre bloccheremo l’Italia

Bloccheremo l’Italia,ora basta! Il movimento dei Forconi,si risveglia con l’obiettivo di far partire una rivolta che investirà l’intero Paese.

Un letargo durato due anni,dovuto alla difficoltà di reperire i fondi necessari per organizzare le nuove proteste,”non siamo sponsorizzati da nessun partito politico”,precisano.

I blocchi partiranno dall’8 dicembre,da Bolzano a Lampedusa, tante sono le adesioni ma se un inizio è stato deciso, la fine non ancora.

I motivi della rabbia sono sempre gli stessi:ci hanno messi alla fame, hanno distrutto l’identità di un Paese, hanno annientato il futuro di intere generazioni, recita l’annuncio dello sciopero, che si scaglia contro la politica italiana e non solo. Accuse pesanti sono rivolte, infatti, anche all’Unione europea e alla moneta unica.

A guidare la protesta, portata avanti soprattutto sui social network, sono camionisti, agricoltori, disoccupati: presenteremo le nostre richieste solo quando i poteri saranno in ginocchio.stop-bloccheremo-l'-Italia-movimento-dei-forconi

Lo Stato non ci fa scegliere chi ci governa, ci tartassa con le tasse, le grandi aziende finiscono all’asta». E, ancora, «è stata tolta l’assistenza ai disabili mentre le pensioni d’oro e i costi della politica restano uguali», spiega a Lettera43.it Mariano Ferro, leader del movimento siciliano. «Le nostre aziende vengono derise dai cinesi. I cittadini chiedono a gran voce di passare ai fatti.

Il numero uno dei Forconi siciliani tiene poi a precisare che il governo non ha dato loro un’altra scelta. «In tutte le salse abbiamo avvisato il ministro degli Interni, Angelino Alfano di non mettersi contro di noi. Ci diranno che non è legale? Bè, quello che sta facendo lo Stato italiano a tutti noi è legale? Qui c’è gente che si uccide, non ce la fa ad andare avanti, a cui viene pignorata la casa dopo 50 anni di lavoro. Tutto questo deve finire».

INTERVISTA AI CONTADINI ,CAMIONISTI ALLEVATORI E OTTIMO INTERVENTO IN STUDIO DELLA NOSTRA PATRIZIA BADII DI LIFE SOLIDARIETA’ VENETO ALLA TRASMISSIONE PIAZZA PULITA – LA7

Condividi questo articolo: 




 

Altre Notizie