No TAV: Gad Lerner, cambiare idea, è sintomo di intelligenza

A ” Che tempo che fa “, Gad Lerner , che era presente alla manifestazione no tav di Chiomonte, rispondendo ad una domanda di Fazio che gli chiede :”ieri sei stato in Val di Susa alla manifestazione Notav” lui dice “si perchè sto cercando dei rivoluzionari, quelli che hanno un pensiero radicalmente alternativo” e continua relativamente alla manifestazione: “Fare di quella gente una caricatura del terrorismo è una ingiustizia assoluta, e se quest’opera dispendiosa, che drena una quantità di miliardi che potrebbero essere spesi diversamente andasse avanti e poi , per mancanza di denaro, ci si fermasse al tunnel geognostico sarebbe una beffa per tutto il paese[…], bisogna uscire dal dogmatismo che questi sono sono solo degli estremisti pericolosi”.

Evidentemente, e ne siamo contenti, l’effetto Valsusa fa bene a chi lavora nell’informazione, infatti ha fatto bene a Lerner partecipare “dal vivo” ad una manifestazione notav, visti alcuni articoli precedenti dove tracciava con assoluta certezza linee di divisione tra buoni e cattivi. Dal campo si può anche cambiare idea, è sintomo di intelligenza.
Notav.info

Condividi questo articolo: 




 

Altre Notizie