Facebook e privacy, come cancellare le ricerche dal social

La privacy è sempre più a rischio quando si utilizzano i social network,ecco come fare a cancellare le ricerche soprattutto perchè le fuzioni sono nascoste o sconosciute. Infatti, non tutti sono a conoscenza di una funzione di Facebook che registra e memorizza tutte le ricerche effettuate dall’utente tramite il social network. I risultati sono accessibili solo dal proprietario del profilo, ma potrebbero causare problemi o imbarazzo a chi condivide il pc con altri.

Per visualizzare la cronologia delle proprie ricerche e – eventualmente – cancellarla, bisogna andare sul proprio profilo ed accedere al “registro attività”. Da qui, sul menù a sinistra, selezionare la voce “altro”. Finalmente verrà visualizzata la funzione “cerca”, finora nascosta. Qui sono raccolte tutte le parole ricercate, i nomi, gli interessi. Se si teme per la propria privacy, si può eliminare l’intera cronologia o una singola voce.

Un consiglio  per  tutelare il profilo facebook contro gli accessi non autorizzati.Basta selezionare la voce Protezione dalla barra laterale di sinistra  nel pannello con le impostazioni del profilo ed attivando le funzioni di Notifiche di accesso, permette di ricevere degli avvisi via email quando viene effettuato l’accesso all’account da un computer o un dispositivo sconosciuto, e Approvazione degli accessi che richiede l’inserimento di un codice di sicurezza quando si tenta di eseguire l’accesso a Facebook da un computer o un dispositivo sconosciuto.

Mettendo insieme alcuni accorgimenti, e naturalmente facendo attenzione a regolare in maniera corretta il livello di visibilità dei messaggi e delle foto che pubblichiamo sul  diario, può rendere un po’ più sicuro e “privato” il tuo rapporto con Facebook.

Condividi questo articolo: 




 

Altre Notizie