liposuzione, muore giovane donna dopo un intervento eseguito in uno studio privato

Cagliari – Muore dopo un intervento di liposuzione eseguito in uno studio privato.Si tratta di Rossella Daga 39 anni,a trovare il corpo della giovane donna sono stati i genitori, era disteso a terra nella sua stanza da letto. Giunti sul posto, i soccorritori non hanno potuto fare altro che constatare il decesso. Dopo la denuncia presentata dai parenti, la Procura ha aperto un’inchiesta per accertare le cause della morte

I Carabinieri giunti sul luogo hanno rilevato, dopo aver parlato con la famiglia di Rossella, che la donna già sabato aveva accusato forti dolori alle gambe e nella zona interessata dall’intervento le era comparso un ematoma.

I genitori di Rossella hanno denunciato alla Procura della Repubblica di Cagliari i medici autori dell’intervento, ed è quindi stata aperta un’indagine. E’ il quotidiano L’Unione Sarda a riferire che il pm Andrea Massidda ha già disposto l’autopsia sul corpo della donna, al fine di capire il perché della sua morte improvvisa e accertare ogni eventuale responsabilità medica. Gli accertamenti della magistratura si avvarranno anche della cartella clinica di Rossella, già sequestrata e al vaglio degli inquirenti.

Anche se nella maggior parte degli interventi non si verificano queste complicazioni, il paziente comunque deve essere consapevole di tutti i rischi,  anche di quelli improbabilmente possibili.

Condividi questo articolo: 




 

Altre Notizie