Yahoo! Inizia una “guerra fredda”, chiude la porta a facebook e Google

Yahoo!Inizia una “guerra fredda” vietando l’accesso ai suoi servizi,Fantasy Sports e Flikr, agli utenti che fino ad ora usavano le credenziali di Facebook o Google. Secondo quanto dichiarato dal portavoce del colosso californiano sarà un cambiamento graduale e richiederà agli user di registrarsi con un Id Yahoo!.

Una mossa stategica da parte dell’amministratore delegato Marissa Mayer che sta cercando di rilanciare il gruppo e di uscire da una situazione di stagnazione dal punto di vista dei ricavi.Yahoo! continua a lavorare per migliorare l’esperienza dei suoi utenti”, si legge in una nota diffusa dal colosso: “Ci impegnamo per offrire la migliore esperienza personalizzata a tutti”. Il primo servizio a richiedere credenziali Yahoo! sarà Yahoo Sports Tourney Pick’Em, una piattaforma con notizie del college basket americano.

Da quando Mayer ha preso il controllo del gruppo nel 2012, Yahoo! ha lanciato una serie nuove versioni dei suoi prodotti, inclusa la mail e il portale dedicato alla finanza. La decisione dell’amministratore delegato, che prima di arrivare nel gruppo ha lavorato a Google, è opposta alla strategia del suo predecessore, Carol Bartz, che aveva permesso la possibilità di accedere ai servizi anche senza credenziali Yahoo!.

Il colosso californiano inoltre ha acquisito Vizify, una startup che permette di visualizzare graficamente l’attività sui social media degli utenti. La notizia è stata rivelata dal gruppo con sede a Portland, Oregon, anche se non sono stati resi noti i dettagli dell’accordo. «Abbiamo iniziato Vizify nel 2011 con la visione di trasformare le informazioni che tutti consumiamo e creiamo ogni giorno in qualcosa di più bello e personale», si legge sul sito della startup che in una nota annuncia l’acquisto.

Condividi questo articolo: 




 

Altre Notizie