Quanto può inquinare internet? ecco come scoprirlo

Quanto può inquinare internet? Lo strumento che sempre più sta diventando parte integrante del nostro modo di vivere è responsabile per ben il 2% delle emissioni di CO2 in tutto il mondo.Oggi sul sito CO2Web.it è possibile quantificare le emissioni legate al proprio uso del web: dalla consultazione delle pagine, ai video visionati fino alle email inviate.

Rete Clima ha calcolato che un sito con 100mila pagine viste al mese emette 288 kg di CO2 in un anno, mentre chi utilizza il web per cento ore al mese avrà invece emesso a fine anno 86,4 kg chili di anidride carbonica, pari a quella emessa durante un viaggio andata e ritorno in automobile di media cilindrata tra Milano e Bologna. Un utente che invia mensilmente 500 e-mail da 1Mb a fine anno avrà collezionato una emissione di 114 chili di biossido di carbonio, mentre chi vede cento video su Youtube in un mese, a fine anno avrà emesso 43,2 kg di CO2.

Le emissioni di CO2 che comprendono internet, video, voce e altri servizi cloud – producono ogni anno più di 830 milioni di tonnellate di anidride carbonica. Si tratta di circa il 2% delle emissioni globali di CO2, e le proiezioni dicono che la quota è destinata a raddoppiare entro il 2020. Il nuovo sito compensa, comunque, le proprie emissioni.

Condividi questo articolo: 




 

Altre Notizie