Curare lo stress, in Danimarca cliniche ad hoc contro il “male del secolo”

Copenaghen –  Stress, ansia, insonnia, cefalea: in Danimarca si sta pensando di creare le cliniche ad hoc contro lo  stress.Secondo il Copenaghen Post,il progetto promosso dal vice sindaco con la delega alla sanità, Ninna Thomsen, vorrebbe mettere insieme fondi da impiegare nel budget del 2015, visto che il governo ha annunciato che intende spendere almeno 1.6 miliardi di corone per ammodernare e irrobustire i servizi di igiene mentale.

Thomsen ha messo in rilievo la scarsa attenzione che le autorità hanno sempre accordato ai problemi della salute mentale, “mentre sappiamo che molti cittadini sono afflitti da livelli di stress molto alti e secondo alcune statistiche un danese su tre ha problemi psicologici”. Finora non c’erano strutture che potessero prendersi cura in tempi adeguati di queste persone, “con la nuova clinica dello stress finalmente potremo dare delle risposte a questi pazienti”.

Il progetto prevede che i medici inviino i pazienti con sintomi di stress e ansia in psicoterapia. Ma la differenza del trattamento nelle cliniche dello stress sta nel tempo di cura. Ovvero più tempo. In pratica tutto quello che non si riesce a fare adesso in presenza di persone che soffrono di insonnia, ansia, attacchi di panico per mancanza di strutture e personale, potrà essere svolto dalla clinica specializzata di Copenaghen.

Condividi questo articolo: 




 

Altre Notizie