Festa delle farfalle Arcipelago toscano, ecco il programma definitivo

Tutto pronto per La Festa delle Farfalle del primo giugno a Monte Perone, che è anche una delle iniziative nazionali centrali di “Piccola grande Italia”, la Festa dei piccoli Comuni organizzata da Legambiente con il patrocinio del Presidente della Repubblica. L’appuntamento è per le 10,30 all’area picnic di Monte Perone, al restaurato Santuario delle Farfalle Ornella Casnati, realizzato da Legambiente e Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano per onorare la memoria della fotografa naturalista scomparsa pochi anni fa.

Il programma, completamente gratuito, prevede alle ore 11,00 una eccezionale visita guidata al Santuario delle Farfalle con Leonardo Dapporto e gli altri ricercatori del progetto “Barcoding Italian Butterflies”.

Al ritorno, alle 13,00, gli escursionisti troveranno ad aspettarli un sostanzioso spuntino a base di panzanella, vino delle aziende agricole Terre del Granito di Seccheto ed Arrighi di Porto Azzurro (che Legambiente e Touring Club hanno inserito nella Guida Blu 2014) e prodotti tipici offerto da Legambiente e dal Parco Nazionale. Legambiente ha chiesto a chi vuole e può di portare un dolce.

Alle 14,00 verrà presenterà in anteprima il libro “Le Falene dell’Arcipelago Toscano”, di Leonardo Dapporto e Leonardo Forbicioni, e della guida “Il barcoding delle farfalle dell’Arcipelago Toscano”.

Ai partecipanti verranno distribuiti, fino ad esaurimento, gadget gratuiti e sarà possibile acquistare le magliette della settimana delle farfalle ed i libri sul santuari e le falene stampati dal Parco Nazionale. Sarà possibile anche prenotarsi per le iniziative di “citizen science” alla ricerca di farfalle rare o “scomparse” che si terranno il 2 giugno a Pianosa e il 6 giugno a Capraia.

Visto che il percorso del Santuario delle Farfalle si snoda proprio al confine dei due Comuni e delle zone A e B del Parco Nazionale, alla festa nel Santuario delle Farfalle Legambiente ha invitato anche la riconfermata Sindaco di Marciana, Anna Bulgaresi (che ha già confermato la sua partecipazione), ed il nuovo Sindaco di Campo nell’Elba Lorenzo Lambardi.

Proprio per il suo carattere nazionale all’iniziativa partecipa la direttrice generale di Legambiente Rossella Muroni, con lei ci saranno il Presidente del Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano e di Europarc Italia Giampiero Sammuri; Federica Barbera, dell’Ufficio Aree Protette e Biodiversità di Legambiente; Franca Zanichelli, Direttrice del Parco Nazionale; Umberto Mazzantini, responsabile Isole Minori di Legambiente. Ma gli ospiti d’onore saranno i 30 “bambini di Chernobyl” bielorussi e le loro insegnanti, ospitati a Marciana Marina, che concluderanno tra le farfalle di Monte Perone il loro soggiorno elbano.

Citizen Science, alla ricerca delle farfalle con gli esperti

Sarà possibile andare con gli esperti del progetto internazionale “Barcoding Italian Butterflies per imparare a riconoscere le farfalle, il 2 giugno a Pianosa e il 6 giugno con un’escursione finale a Capraia a caccia delle bellissime e rare farfalle dell’isola vulcanica

Per le due escursioni di “Citizen Science” occorre prenotarsi per il trasporto con l’imbarcazione Aquavision: 0565 976022 e 328 7095470, e-mail: info@aquavision.it – www.aquavision.it

Le iniziative scientifiche della dell’arcipelago toscano – Un mare di specie da proteggere

Il 3 e 4 giugno saranno dedicati a spedizioni scientifiche dei ricercatori del “Barcoding Italian Butterflies” a Montecristo, Giglio e Giannutri.

Il 5 giugno, giornata dell’ambiente promossa dall’United Nations Environment Programme (Unep) e quest’anno dedicata proprio alla biodiversità delle isole, Portoferraio diventerà una piccola capitale della biodiversità europea con il workshop “Il barcoding e la conservazione delle farfalle insulari”, durante il quale verranno presentati i risultati del progetto “barcoding delle farfalle dell’Arcipelago Toscano” insieme ai risultati delle esplorazioni effettuate nella settimana.

Al convegno scientifico, che inizierà alle 9,30 all’Enoteca delle Fortezze Medicee a Portoferraio, interverranno: Roger Vila, Ricercatore del Consejo Superior de Investigaciones Scientificas, e Raluca Vodą dottoranda con una tesi sulle isole mediterranee, entrambi dell’Institut Biologia Evolutiva del Csic Barcellona (Catalogna/Spagna); Leonardo Dapporto, early career researcher alla Oxford Brookes University (Gran Beretaga); Vlad Dincą, Marie Curie fellow alla Guelph University (Canada); Stefano Scalercio, ricercatore al Centro Ricerca per l’Agricoltura di Cosenza; Luca Casacci, borsista di post dottorato all’Università di Torino; Alessandro Cini, borsista di post dottorato all’Università di Firenze. Saranno presenti anche rappresentanti delle Aree protette italiane interessate al progetto, Antonio Nicoletti, responsabile nazionale Aree protette e biodiversità di Legambiente e il Presidente e la direttrice del Parco Nazionale Sammuri e Zanichelli.

Anche per la partecipazione al convegno è meglio prenotarsi

Info PARCO : parco@islepark.it – 0565. 919411

Info LEGAMBIENTE: legambientearcipelago@gmail.com – 0565904342 – 3398801478

Condividi questo articolo: 




 

Altre Notizie