Oscar, malato di Alzheimer e vegano per una vita, lo dimentica e vuole solo polpette

Oscar,75 anni  malato di Alzheimer, per lunghi anni attivista vegano, ha assaggiato per sbaglio le polpette e ora non vuole più saperne delle verdure.E’ accaduto in una struttura psichiatrica che lo ospita, in Svezia. E da allora rifiuta ogni piatto diverso. Il suo caso apre un interrogativo: spetta a lui decidere sulla propria alimentazione oppure alle persone che lo circondano?

Per rispettare le sue abitudini, ogni giorno gli venivano proposti piatti non di origine animale. Una volta provate, per sbaglio, le polpette al sugo, però, Oscar si rende conto di mangiare cose diverse da quelle degli altri ospiti e inizia a rifiutarsi.

La moglie non accetta cambiamenti al suo regime alimentare, perché sostiene che è quello che suo marito avrebbe voluto. Per risolvere la situazione, dunque, il caso è stato portato davanti al ministero svedese della Salute e del Welfare. Poi è dovuto intervenire un Comitato etico che ha dato ragione ad Oscar: i suoi desideri devono essere rispettati.

Condividi questo articolo: 




 

Altre Notizie