Progetto Copertino Italy, nel Salento si formeranno i futuri manager della Silicon Valley

Si chiama “Copertino – Cupertino, il progetto promosso dal Comune di Copertino, col patrocinio della Provincia di Lecce, con il quale si vuole rafforzare il gemellaggio tra la città salentina e la famosa sede statunitense della Apple, nel cuore della Silicon Valley.Le grandi potenze mondiali guardano con favore all’Italia soprattutto per quanto riguarda la formazione e la crescita dei loro futuri manager.

In un periodo difficile come questo, infatti, decolla il progetto ‘Copertino Italy – Cupertino Usa Sister Cities‘, che vedrà nel 2015 gli alunni della Middle School della cittadina californiana approdare nel piccolo comune del Salento per studiare e formarsi in alcune aziende del territorio. I sindaci Giuseppe Rosafio e Gilbert Wong hanno sottoscritto questo protocollo d’intesa pluriennale proprio in occasione del 50° anniversario del gemellaggio tra la comunità salentina e quella statunitense.

“In un periodo difficile come quello attuale – spiega Mauro Valentino, responsabile locale dei rapporti con Cupertino – l’accordo siglato è un segnale importante per l’intero Sistema Italia. Le iniziative progettuali hanno solo nel 2013 conosciuto un nuovo slancio strategico per il futuro di entrambe le città. L’intesa vedrà il primo step concreto nel 2015 quando sarà avviato con un preliminare programma di scambio tra studenti”.

A sottolineare l’importanza per la crescita culturale e in prospettiva anche economica per tutta la Silicon Valley, lo stesso Gilbert Wong si è recato personalmente nella città sorella italiana per porre le basi di un cronoprogramma di lungo termine. L’annuncio ufficiale della ratifica di questo storico accordo, inoltre, è stato dato nel corso dello ‘State of City Address’, il discorso annuale con cui il sindaco di Cupertino delinea le linee strategiche da attuare negli anni a venire per lo sviluppo della città simbolo della Silicon Valley.

Condividi questo articolo: 




 

Altre Notizie