Sofia Loren la più grande star italiana a Cannes per raccontare una carriera leggendaria

Sofia Loren racconta le sue emozioni alla vigilia dell’omaggio che il Festival di Cannes, in programma dal 14 al 25 maggio, ha deciso di tributarle: la proiezione speciale di La voce umana, il nuovo film da lei interpretato e diretto dal figlio Edoardo Ponti, la proiezione a ”Cannes Classics” di Matrimonio all’italiana restaurato dalla Cineteca di Bologna e l’attesa masterclass di cui l’attrice sarà protagonista. Per la più grande star italiana di sempre, una carriera leggendaria e due Oscar, sarà l’ennesimo trionfo, un nuovo bagno di folla, la conferma ulteriore del suo mito.

E non solo perché La voce umana, ispirato al celebre monologo di Cocteau (già interpretato nel 1948 da Anna Magnani con la regia di Rossellini) segna il ritorno di Sofia sullo schermo. Evento nell’evento, la Loren compirà il 20 settembre ottant’anni e li festeggerà con l’autobiografia.

Condividi questo articolo: 




 

Altre Notizie