Le virtù segrete dei broccoli, aiutano gli asmatici a respirare normalmente

Secondo i risultati di una ricerca, i broccoli contengono una sostanza in grado di aiutare gli asmatici. I ricercatori dell’Università di Melbourne, hanno scoperto che il prodotto della terra in questione può significativamente aiutare gli asmatici a respirare normalmente.

Lo studio, ha rivelato che mangiando o assumendo due tazze al vapore al giorno di verdure verdi consente agli asmatici a respirare normalmente e prevenire un peggioramento delle condizioni, potenzialmente fornendo un trattamento alternativo per coloro che non rispondono alle cure dei farmaci esistenti. I primi risultati dello studio, saranno presentati in occasione dell’ Undergraduate Research Conference sulla sicurezza alimentare a Shanghai il mese prossimo.

Le analisi di laboratorio hanno rilevato che mangiare verdure della famiglia delle crocifere che comprende anche cavoli, cavolini di Bruxelles, cavolfiori – potrebbe anche invertire i danni ai polmoni.

I ricercatori Nadia Mazarakis e Tom Karagiannis, ha rivelato che una dose giornaliera pari all’equivalente di due tazze di broccoli stimola i geni anti-infiammatori e potrebbe modificare la formazione delle vie aeree. Il professor Karagiannis, ha detto inequivocabilmente: “I blocchi meccanici delle vie respiratorie sono state invertiti quasi completamente”.”Le persone con asma che hanno iperreattività bronchiale a diversi stimoli e ostruzione bronchiale, hanno una reversibilità per effetto del trattamento”.

La ricerca offre un’importante soluzione naturale per abbassare questo tipo di rischi. Inoltre ricordiamo che il broccolo lo troviamo in tutti i supermercati, mercati e negozi di ortofrutta: non costa molto e ha il vantaggio di essere semplice da preparare anche piuttosto veloce. Ogni 100 grammi ha solo 27 calorie e quindi è anche un ottimo alleato per la dieta, si cucina in genere a vapore, ma proprio sulla preparazione c’è chi storce il naso: il broccolo, durante la cottura emanerebbe molto odore, difficile, poi da far andare via.

Questo è vero ma si può rimediare: basta spremere un mezzo limone nell’acqua di cottura dei broccoli e non avrete più questo problema. Inoltre le proprietà di quest’ortaggio sono numerose: ricco di sali minerali, di vitamina C, B1 e B2, il broccolo è un potente antiossidante ed è emolliente e depurativo. Aiuta a rafforzare le difese immunitarie e in pochi sanno che il broccolo contiene naturalmente il sulforafano,una sostanza che previene il formarsi di cellule cancerogene ed è anche un forte inibitore della riproduzione di queste cellule e della massa neoplastica.

Condividi questo articolo: 




 

Altre Notizie