Domani i contadini portano in spiaggia la loro frutta

Una simpatica iniziativa organizzata dalla Coldiretti porterà domani il 19 Luglio la frutta fresca in spiaggia lungo tutto il litorale della penisola: si tratta di un evento che vuole rivestire soprattutto carattere educativo e consisterà nella distribuzione di duecentomila pesche, prugne e cocomeri!
Sarà di sicuro un bel refrigerio per i bagnanti accaldati ed infatti la frutta con il suo elevato contenuto di acqua, vitamine e la sua digeribilità è un alimento essenziale nei mesi estivi. I contadini mobilitati per questo evento spiegheranno anche alla gente come consumare al meglio questi alimenti, rivelando i piccoli accorgimenti utili.

Il problema della educazione alimentare sulla tematica emerge dalle statistiche che quest’anno in Italia rivelano un calo nel consumo di frutta e verdura che è giunto al di sotto di quanto raccomandato dall’OMS.
Questo è il risultato di un lavoro di ricerca svolto da Coldiretti,  che sarà presentato appunto domani mattina alle 10,00 con l’evento della distribuzione di frutta.
Per l’occasione verranno anche elargiti consigli ai consumatori sulla stagionalità più conveniente per l’acquisto dei diversi prodotti della terra, sulle più appropriate modalità di conservazione e sugli usi possibili dei frutti molto maturi nelle conserve.

La “agritrainer” della frutta si svolgerà lungo i litorali della Romagna, della Campania, sulle sponde del Garda in Veneto ed ancora sulle spiagge della Puglia, mentre in Piemonte sarà organizzata una manifestazione in Piazza San Carlo a fini di beneficenza con l’acquisto simbolico di un frutto a 50 centesimi: la frutta così acquistata verrà poi consegnata a mense caritative ed enti benefici.

Condividi questo articolo: 




 

Altre Notizie