Super Luna 2014, questa sera apparirà in cielo più brillante e più grande che in qualsiasi altro giorno

Questa sera, sabato 12 giugno, la luna piena sarà più vicina e apparirà in cielo più brillante e più grande che in qualsiasi altro giorno. È la cosiddetta “super Luna”, termine che fa rabbrividire i puristi, introdotto non dagli scienziati ma dagli astrologi alla fine degli anni ’70 e da qualche anno entrato nel linguaggio comune per indicare la Luna piena durante il perigeo (il punto più vicino alla Terra nella sua orbita ellittica).

Le prossime Superlune. Il prossimo 10 agosto, notte in cui dovremo rinunciare alle stelle cadenti,  potremo godere di un vero e proprio spettacolo grazie al fatto che la luna si troverà a soli  363.319 km di distanza. L’8 settembre sarà possibile scrutarla nel cielo a 364.824 km dalla Terra.

Nel giugno del 2013 una superluna fece notizia perché era il 14% più grande e il 30% più luminosa di tutte le Lune piene dell’anno. Il fenomeno era stato ancora più spettacolare il 19 marzo 2011: allora il nostro satellite si trovò a circa 356.577 chilometri di distanza dalla Terra. La frequenza con cui assistiamo a una superluna varia dai 15, ai 16, 17 o 18 anni. La prossima (come quella del 2011) sarà nel 2028 o 2029, come di luglio-agosto 2014 sarà invece visibile nel 2016.

Sonno difficile per 700 mila italiani

La presenza di una luna più grande e luminosa del normale, si ripercuoterà sul riposo di almeno 700 mila italiani”.  A sostenrlo Italo Farnetani pediatra, molti adulti si sentiranno più irritabili e aggressivi proprio per colpa della super luna. “La maggiore luminosità notturna, infatti, interferisce con il ritmo luce-buio che è il principale sincronizzatore naturale dell’organismo. Questo domani verrà alterato dalla maggiore luce della notte, determinata proprio dalla super luna. Per uomini e animali questa interferenza che arriva dal satellite si manifesterà con una maggior irritabilità e una difficoltà ad addormentarsi, ma anche in alcuni casi con una maggior aggressività”, dice il pediatra.

“Non si tratta di un fenomeno misterioso: studi condotti dalla polizia statunitense hanno già dimostrato che nelle notti di super luna ci sono più episodi di aggressività e violenza”, assicura Farnetani.

Per i bambini l’effetto del super satellite si manifesta sopratutto con i disturbi del sonno. “Pertanto domani sera, per ridurre al minimo i problemi, i piccoli vanno mandati a letto un po’ più tardi del solito. Meglio attendere che ai bambini ‘si chiudano gli occhi’ prima di farli coricare, e se si svegliano durante la notte è importante tranquillizzarli con parole dolci, coccole, bacini e carezze, stando loro vicini finché si siano riaddormentati”.

Dalla super luna non arrivano, però, solo effetti negativi: “Proprio la maggiore luminosità, nelle località montane che avranno una temperatura notturna vicina ai 12 gradi, sarà alleata dei concepimenti, dunque gli aspiranti genitori saranno favoriti”.

Infine un consiglio a mamme e papà. “I genitori dovrebbero approfittare dell’insolito fenomeno e far osservare la super luna ai bambini:sarà occasione per avvicinarli alla scienza e un modo per mostrare loro alcuni fenomeni naturali. Nessuna paura per il fatto di andare a letto più tardi: basterà seguire i consigli precedenti”, conclude Farnetani.

Condividi questo articolo: 




 

Altre Notizie