Gas e zucchero ti tentano? Rispondi con tisane e infusi anche d’estate

I danni delle bevande gassate sono tantissimi: dall’abbassamento del livello di potassio nel sangue con conseguente diminuzione del tono muscolare, ai problemi arrecati al sistema cardio-circolatorio, per passare dal crescere del rischio obesità, fino al maggior pericolo di carie e alle difficoltà dei reni.

Inoltre, uno studio, di cui diedero notizia diversi quotidiani italiani, sosteneva di come un conservante utilizzato nelle bevande gassate, E211, dopo aver reagito con la vitamina C assumeva potere cancerogeno. E non finisce qui. L’acido fosforico, ingrediente di moltissime bevande gassate, velocizza i normali processi di invecchiamento dei tessuti. Eppure è difficile tenere lontano, soprattutto i bambini, da una pubblicità televisiva agguerrita e dalle confezioni multicolore che spiccano dagli scaffali dei supermercati. Come fare a resistere all’appeal di questi prodotti così dannosi per la salute?

Infusi e tisane se pensati in modo originale possono rappresentare una valida alternativa anche in estate, in quanto anche fresche mantengono le proprietà benefiche sull’organismo. Il punto è renderle deliziose per farle competitive rispetto a cole e aranciate “super-chimiche”. Come fare? Una volta preparate possono essere fatte portare a temperatura ambiente e, infine, in frigor. Quindi conservate in thermos anche per essere consumate in spiaggia o all’aria aperta. Ecco qualche suggerimento per tisane adatte ai mesi estivi.

La tisana del karkadè (ottenuta con il fiore di una pianta tropicale, l’Hibiscus)si prepara mettendo un cucchiaino di fiori sbriciolati in 200 ml di acqua bollente e lasciando in infusione per 10 minuti prima di filtrare e versare nel contenitore. Si tratta di una tisana adatta al consumo dopo i pasti in quanto ottimo digestivo, può quindi essere tranquillamente bevuto al posto del tè o del caffè. Funziona molto bene come diuretico, accelera il metabolismo aiutando chi sta seguendo una dieta dimagrante. Contribuisce a ridurre il colesterolo possiede proprietà antinfiammatorie, lenitiva, ricca di vitamina C a tal punto da averne il doppio rispetto a un’aranciata.

Una tisana rivolta quasi interamente all’apparato digerente e dal gusto tipicamente estivo è quella ottenuta con la menta: in un litro di acqua bollente mettere in infusione 30 grammi di foglie di menta piperita. Dopo 5 minuti, filtrate e lasciate intiepidire. È un ottimo rimedio per i gas in eccesso e per la nausea dopo un colpo di sole.
Dalle grandi proprietà rilassanti, invece, la tisana ottenuta con fiordi d’arancio e tiglio: lasciare in infusione 30 g di tiglio e 30 g di fiori d’arancio per 10 minuti in un litro d’acqua bollente, poi filtrare.

L’Infuso di mela e limone, eccezionale se servito a temperatura frigor, da vita a una bevanda dissetante che può essere la vera alternativa alle bibite: mettere un cucchiaio dei due frutti tagliati a fette in mezzo litro di acqua bollente per 10 minuti, poi filtrare. Dalla grande capacità depurativa l’infuso cdi carciofo che si prepara lasciando ad infusione in 25 cl di acqua, cinque grammi di foglie di carciofo. Dopo aver fatto bollire l’acqua all’interno di un pentolino, versarla all’interno di una tazza che contiene le foglie di carciofo. Attendere 5 minuti prima di procedere alla fase di filtraggio. Bere lontano dai pasti.

Condividi questo articolo: 




AH, LEGGI ANCHE QUESTI !



 

Altre Notizie