Gravidanza in sicurezza: 4 esercizi da praticare in tutta tranquillità

La gravidanza è un periodo piuttosto delicato per la donna, sia a livello psicologico che fisico. E’ giusto e salutare mantenersi in forma per vivere bene questo periodo e per facilitare il parto. In generale tranne alcune particolari attività sportive, non vi sono particolari controindicazioni all’esercizio fisico, ma sia chiaro è bene sapere ciò che si può fare in tutta tranquillità. Ecco quattro tipologie di esercizi sicuri e consigliati.

Le future mamme tengano presente che è necessario interrompere ogni genere di sforzo ai primi segni di emicranie, contrazioni dell’utero, fatica cronica, perdite di sangue, forti palpitazioni del cuore e giramenti di testa.

Kegel, per il tono muscolare e facilitare il parto

Gli esercizi di Kegel (contrazioni volontarie attuate per esercitare i muscoli del pavimento pelvico) faciliteranno il parto. In questo modo si rafforza il tono muscolare e di conseguenza si sviluppa una maggiore abilità di controllo durante il travagli. Riduce inoltre enormemente l’insorgere di emorroidi e perdite dovute al grande sforzo esercitato durante il parto.

Nuoto, per abbattere lo stress e perdere peso

Questa è la pratica sportiva che viene maggiormente consigliata,nuotare migliora enormemente l’elasticità del corpo, combatte lo stress accumulato durante l’intero arco della gravidanza e aiuta perfino a perdere peso. Alcune speculazioni affermano anche che il nuoto per conseguenza aiuti a ridurre la possibilità di sviluppare la depressione post-partum.

Camminare, per la sicurezza

NOn considerate il camminare un apratica banale, poichè uno dei principali benefici del compiere regolarmente questo esercizio è senza dubbio l’assenza di sforzi eccessivi e di eventuali pericoli. E’ necessario non dimenticare che la cosa più importante è praticare stretching e muoversi lentamente senza alcuna fretta.

Yoga, per rilassarsi e aumentare l’elasticità

Lo Yoga è in assoluto l’attività fisica più sicura e viene consigliata adatta a tutti e per tutte le età. Aiuta a combattere lo stress e molte delle forme praticate nello yoga sono assolutamente sicure per la madre e il bambino. Quando si fa yoga è importante ricordarsi di non restare per troppo tempo distese, e di non praticare eccessivamente stretching o compiere azioni troppo rapidamente.

Condividi questo articolo: 




 

Altre Notizie