Per gli indumenti North Face solo poliestere riciclato entro il 2016

Vi sono aziende che si impegnano costantemente a migliorare i loro prodotti ed essere costantemente più ecosostenibili. Lo sta facendo un’azienda specializzata nella produzione di indumenti e sttrezzature da escursionismo, la North Face, che ha annunciato che i suoi capi in poliestere saranno realizzati interamente con materiali non vergini entro il 2016.

L’azienda sta già producento facendo uso di materiali riciclati per i suoi prodotti, ma ora ha annunciato che la quota salirà al 100% per tutti i suoi tessuti di poliestere nel corso dei prossimi 18 mesi.

Il poliestere rappresenta l’80% di tutti i tessuti usati da North Face, per cui l’impiego di materiali riciclati dovrebbe avere un impatto significativo nella riduzione dell’impronta ambientale dell’azienda.

Per raggiungere il suo obiettivo, il brand farà uso di poliestere riciclato ottenuto a partire da vecchie bottiglie di plastica. Commenta infatti Jeff Dorton, direttore The North Face:

“Puntiamo a utilizzare il 100% di materiali riciclati per tutti i nostri indumenti di poliestere entro il 2016. Quasi l’80 per cento dei nostri capi sono realizzati in poliestere, quindi si tratta di un grande obiettivo, ma è più facile per noi gestire un grande obiettivo come questo”.

L’annuncio arriva nella stessa settimana in cui i Lions, la squadra di football americano di Detroit, ha debuttato con le nuove maglie da allenamento realizzate con 21 bottiglie di plastica riciclate.

Condividi questo articolo: 




AH, LEGGI ANCHE QUESTI !



 

Altre Notizie