eCool, il frigo ecologico da giardino

Dopo un’estate piovosa e il triste rientro dalle vacanze, si spera che l’autunno ci farà assaporare almeno qualche giornata di sole. E cosa c’è di meglio di un sabato pomeriggio di sole trascorso in giardino con gli amici a sorseggiare una bella birra ghiacciata? Che fatica però alzarsi per andare in casa a prenderla nel frigorifero… Ma da oggi non più! Grazie ad un gruppo di ragazzi danesi la birra si può conservare in giardino con eCool, un frigorifero ecologico da tenere sottoterra. Questo innovativo prodotto sfrutta proprio la temperatura e l’umidità costante del terreno per raffreddare naturalmente, quindi senza utilizzare energia elettrica, 24 lattine. Sfruttando l’isolamento geotermico, le lattine inserite restano fresche d’estate ma non gelano in inverno, quindi possono essere lasciate nel dispositivo tutto l’anno.

La startup danese, creata da quattro giovani inventori, sta avendo un successo di vendite incredibile. Startup che guarda al futuro sì, ma senza distogliere lo sguardo dal passato. Infatti, in eCool le nuove tecnologie si innestano sulla tradizione rurale di conservare sottoterra. Il principio è lo stesso delle cantine.

L’aspetto del frigorifero è quello di un cilindro alto  113 cm e con un diametro di 22-30 cm, la cui installazione è molto semplice: basta scavare una buca! Una volta sottoterra, per prendere una lattina è sufficiente girare una manovella, che attiva un meccanismo interno per riportare la birra, o qualsiasi altra bevanda si sia inserita nel cilindro, in superficie.  Ovviamente, il meccanismo funziona anche al contrario, per inserire le lattine all’interno di eCool.

Il nome di questo frigorifero deriva da earth, terra, e cooler, refrigetarore, il frigorifero della terra dunque. Infatti è proprio la terra a fare tutto il lavoro, evitando sprechi di energia, proprio come avveniva una volta. Futuro dal passato, dunque. E per il presente, godiamoci una bibita fresca!

Condividi questo articolo: 




 

Altre Notizie