Per lavare ecologico arriva il tapis roulant

Chi si impegna ogni giorno ad essere un buon consumatore, ecofriendly, a rispettare l’ambiente, a fare del riciclo la propria filosofia di vita non potrà certo restare indifferente a questo nuovo progetto.

Essere perfetti casalinghi non sempre basta e risulta facile riuscire a risparmiare energia, non inquinare cioè lavare ecologico. C’è poi chi sostiene che lavare, stirare, cucinare e assolvere alle principali incombenze domestiche sia noioso ma permetta comunque di fare del moto.

Dunque, per casalinghi ecologici ma anche sportivi, che vogliono unire i benefici dell’attività sportiva e il disbrigo delle faccende domestiche, ecco un ecogadget che concilia il bucato con una forma fisica invidiabile; è stata l’idea di uno studente coreano, Si Hyeing Ryu che ha trovato una soluzione, si tratta di una lavatrice ibridata con un tapis roulant.

Si è infatti da poco conclusa una competizione internazionale che ha premiato le migliori invenzioni nel campo del design e della tecnologia innovativa, dove a scontrarsi sono stati i migliori talenti a colpi d’innovazione. Dalla competizione infatti, indetta anche quest’anno da Elettrolux, è nata l’idea che potrebbe mettere d’accordo la casalinga e lo sportivo che convivono in tutti noi.

Il progetto, pluripremiato alla Design Lab Competition, è un prototipo capace di incentivare alla corsa mentre si fa il bucato. Una ruota e un nastro mobile per la corsa che si collegano grazie ad una serie di tubi per l’immissione e lo scarico dell’acqua, ed ecco la laundry-tapis hybrid machine.

La vera innovazione risiederebbe però all’interno del cestello del particolare apparecchio: da lì infatti la spinta data dai movimenti del runner verrebbe trasformata in energia cinetica che mette poi in funzione la lavatrice. Il prototipo, oltre alla possibilità di allenarsi, farebbe risparmiare acqua, energia e detersivo grazie ad un particolare sistema di accumulo energetico, se si corre troppo forte. Inoltre un sistema di particolari sfere poste all’interno del cestello, aiuterebbe a dosare la quantità di detergente.

Allora non ci sono più scuse, lo sportivo che è in voi diventerà anche perfetto casalingo, cominciate a correre.

Condividi questo articolo: 




 

Altre Notizie