Start up innovative: tre milioni di euro dall’Emilia Romagna

Per giovani imprese che valorizzano la ricerca e lo sviluppo di prodotti e servizi ad alta tecnologia la Regione Emilia Romagna mette a disposizione tremilioni di euro graize ad un bando. Alle start up con alto contenuto di innovazione tecnologica andranno fino a 100mila euro.

Il bando è rivolto a piccole aziende o società cooperative, anche aggregate in consorzi o società consortili, unica condizione che abbiano localizzato la produzione in regione e che siano state costituite dopo gennaio del 2011.

L’imponente finanziamento è destinato a dare supporto alla nascita della start up ed a sostenere lo sviluppo delle neo imprese. L’agevolazione prevista consiste in un contributo in conto capitale, corrispondente al 60% della spesa considerata ammissibile, che non potrà essere comunque inferiore a 75mila euro, mentre avranno diritto a una maggiorazione pari al 10% tutti i progetti che a regime prevedono la creazione di tre posti di lavoro in più, rispetto alla data di presentazione della domanda di accesso ai contributi, con contratti di assunzione a tempo indeterminato.

Luciano Vecchi, assessore alle Attività produttive della Regione Emilia dice: “Si tratta di un provvedimento, con il quale abbiamo scelto di sostenere concretamente tutte quelle iniziative imprenditoriali, in particolare proposte da giovani, frutto di creatività, innovazione e ricerca tecnologica. La nascita di nuove imprese innovative è una condizione fondamentale per creare nuova occupazione e per dare al sistema produttivo della nostra regione maggiore dinamismo”.

Le domande possono essere presentate a partire dall’1 ottobre e fino al 31 marzo del prossimo anno, esclusivamente online, tramite l’applicativo web che sarà messo a disposizione delle imprese (www.imprese.regione.emilia-romagna.it e http://fesr.regione.emilia-romagna.it). Contemporaneamente verrà pubblicato, sempre online, un manuale sulle modalità di compilazione e trasmissione della domanda.

Condividi questo articolo: 




 

Altre Notizie