7 Iniziative per scoprire come creare gioielli da materiali di riciclo

Frammenti di carta, bossoli, vecchie tastiere e catene di biciclette rotte – che cosa hanno tutti questi oggetti in comune? Sono tutti materiali di scarto che sono stati trasformati in gioielli artigianali. Mescolando la creatività e la manualità, sette produttori di gioielli hanno dato il via all’upcycling con la creazione di design facili da portare e originali.

1. HIPCYCLE
Il rivenditore online è una mecca per i beni upcycled, e collabora con le piccole imprese per vendere i loro prodotti. Hipcycle offre una varietà di gioielli come collane particolari fatte con bottiglie di Coca Cola, bracciali realizzati con vecchi dischi in vinile e orecchini fatti con catene di bicicletta.

2. RAVEN + LILY
Fondata da due migliori amiche che hanno voluto unire la moda con una buona azione, Raven + Lily è una piattaforma che si avvale di disegni originali di donne emarginate in India, Etiopia, Kenya, Cambogia, Pakistan e Stati Uniti. La collezione etiope presenta squisite gocce che sono fatti di proiettili di artiglieria. Da India, gli scarti di tende militari, giornali e jeans denim si trasformano in carta riciclata, fatta a mano da artigiane indiane.

3. TECHCYCLED
Jessie e Megan, si descrivono come senza fascino alcuno, quindi hanno avuto l’idea di un riciclo tech, mentre lavoravano al Jet Propulsion Laboratory della NASA. Orecchini, collane, anelli e gemelli sono realizzati con parti di computer scartati come cavi, circuiti stampati e microchip.

4. RECYCLED SKATEBOARDS INTERNATIONAL [RSI]
Come suggerisce il nome, gli skateboard scartati sono la materia prima di origine per fare creazioni di moda. RSI ha come partner molti negozi di skateboard negli Stati Uniti che mettono da parte i vecchi skateboard e non li buttano nelle discariche locali. Collane fatte a mano, orecchini, anelli e fibbie per cinture sono ciò che nasce dagli skateboard scartati.

5. STAY GOLD MARY ROSE
La designer di accessori inglese Abigail Mary Rose Clark ha una gran passione per la porcellana, crea degli accessori di tendenza con la bone china. I suoi grnadi bracciali e i pendenti sono realizzati sono fatti da pezzetti non desiderati e danneggiati di porcellana forniti dal più grande produttore cinese del Regno Unito.

6. SAAKO DESIGN
Il famoso marchio con sede a Barcellona ha creato accessori in tessuto che sono molto popolari e venduti in oltre 200 punti vendita in 20 paesi di tutto il mondo. Tessuti in eccesso e indesiderati vengono presi da fabbriche di abbigliamento spagnolo sono usati per accessori moda fatti a mano: collane, bracciali, sciarpe, borse e fasce.

7. PURPLE BUDDHA PROJECT
Attualmente sta raccogliendo fondi su Kickstarter, questo business di gioielli up-and-coming sta cercando di recuperare reperti storici che sono la base della sua linea. I manufatti saranno prodotti da artigiani cambogiani con salari equi. Pezzi del Muro di Berlino, meteoriti, monete dalla British East India Company e vecchie armi del conflitto cambogiano verranno utilizzati per fare collane e bracciali chic.

Condividi questo articolo: 




 

Altre Notizie